Home
Quartiere Fieristico
Consorzio
Manifestazioni / Fiere
Dove Siamo
Info e Contatti
<<
<dicembre 2019>
>>
LMMGVSD
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
Oggi
 
COMUNICATO STAMPA
14^ Agroalimenta, rassegna nazionale dei prodotti tipici, 24 e 25 novembre 2012
 
Ricca di novità accattivanti, prende il via il 24 novembre, alle 11.00 con la cerimonia inaugurale, la 14esima edizione di Agroalimenta la rassegna più “ghiotta” del calendario di Lancianofiera. Una speciale vetrina di prodotti tipici non solo abruzzesi che ha conquistato da tempo un posto di tutto rispetto nel panorama nazionale delle manifestazioni di settore. Insieme alle tipicità della nostra regione saranno in mostra, il 24 e 25 novembre, i prodotti migliori del Molise, delle Marche, della Puglia, della Basilicata e dell’Umbria. Uno spazio sarà inoltre riservato al meglio della produzione tipica napoletana. Si tratta, dunque, di una fiera che ha varcato da tempo i confini regionali e che quest’anno si presenta con un numero maggiore di ditte espositrici. Sono, infatti, 160, un incremento, rispetto alla passata edizione, del 20 per cento. “Una crescita che seppur timida, ci conforta e ci fa andare avanti con rinnovata fiducia – afferma il presidente del Consorzio Franco Ferrante – siamo convinti che la partecipazione alla Fiera di Lanciano rappresenti, nonostante i tempi di crisi, una efficace opportunità per promuovere e valorizzare il meglio della propria produzione. La Fiera continua, quindi, a svolgere un importante ruolo di volano economico. Quest’anno abbiamo inserito alcune novità come l’orario che andrà dalle 10.00 alle 23.00, si potrà infatti trascorrere piacevolmente la serata in Fiera in compagnia di buona musica e di piatti gustosi e vari. Mi auguro che questa iniziativa trovi una numerosa risposta”.
Dai salami alle ventricine, dai pecorini ai formaggi freschi fino ai dolci, ai mieli e alle confetture. Sul podio ancora una volta ci saranno il vino e l’olio.
Saranno presenti tutte le associazioni di categoria per consentire anche alle piccole aziende di avere uno spazio ad “Agroalimenta” così potranno far conoscere a un pubblico sempre più vasto e competente, i propri prodotti. La Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) domenica 25 presenterà il “Mercato contadino d’Abruzzo”.
L’Associazione Apicoltori d’Abruzzo organizzerà i corsi di degustazione, i laboratori per conoscere le proprietà del miele e allestirà una mostra dalla suggestiva denominazione “La leggenda del cibo degli Dei”. Sabato mattina, invece, si terrà un laboratorio specifico aperto a tutte le scuole.
La degustazione dei vini sarà curata dall’Onav mentre il Consorzio dei Confrantoiani presenterà un progetto inedito per “la caratterizzazione e certificazione di origine delle produzioni olivicole ottenute nel territorio della Provincia di Chieti”.  Ci saranno, inoltre,  la Coldiretti con “Campagna Amica”, la Confagricoltura di Chieti, l’Associazione Marsicana dei produttori di patate e, per la produzione biologica, partecipano “Abruzzo Biologico” e “Terra Sana Abruzzo”.
Per due giorni si potranno assaggiare piatti gustosi ed invitanti realizzati dagli allievi dell’Istituto Alberghiero di Villa Santa Maria che lavoreranno sotto la guida sapiente degli chef.
E i più creativi avranno ad Agroalimenta anche l’occasione di conoscere e imparare come si può decorare una torta o realizzare piccole opere d’arte in pasta di zucchero.
Un piccolo orto, provvisto anche degli attrezzi che usavano i contadini tanto tempo fa, sarà realizzato dall'Associazione Sant'Egidio.
Un ventaglio di proposte ampio e diversificato, capace di accontentare e soddisfare anche i palati più esigenti. Si può senz’altro dire che ci sarà l’imbarazzo della scelta per i tanti che decideranno di trascorrere una giornata e una serata tra i profumi e i sapori della nostra terra d’Abruzzo, ma anche di altre regioni italiane. Una passeggiata attraverso le tradizioni gastronomiche e culinarie della penisola, lasciandosi catturare dalle tentazioni dolci e salate, abbandonando anche solo per due giorni diete e buoni propositi.
Sono stati allestiti spazi ad hoc per i Comuni che hanno scelto di partecipare con la convinzione che questa Rassegna svolge un ruolo importante per l’economia abruzzese. Lanciano, Ortona, Vasto, Frisa, Fossacesia, Casoli, Castelfrentano e Altino avranno la possibilità di allestire piccoli stand con le tipicità delle aziende del territorio.
L'edizione 2012 saluta anche l'arrivo di un'altra novità: un momento ricreativo e di giochi con il racconto di una favola senza tempo che ha affascinato decine di generazioni. Un angolo del padiglione 1, diventerà teatro dello spettacolo “Raccontastorie” con il personaggio “Mangia Lo Foco” che racconterà la favola di Pinocchio e presenterà l'insostituibile burattino ai bambini che potranno giocare e farsi le foto.
L’appuntamento, quindi, è a Lancianofiera sabato e domenica per una rassegna tutta da...gustare.
 
Guarda il nostro canale web
Segnalazione anti truffa
Home
Quartiere Fieristico
Consorzio
Dove Siamo
Info e Contatti
Privacy
Site Map